su-planu-1.JPG 

E’ la seconda estate di lotta, contro chi non si capisce ancora, ma per cosa lo si sa: per salvaguardare i nostri figli.

Figli, che non possiamo legare e non far giocare, ma che nello stesso tempo non riusciamo a seguire, specie se “serpeggiano” dietro ed oltre questo muro..

Leggetevi l’articolo, pubblicata a pag. 43 dell’Unione Sarda di venerd√¨ 25 giugno 2010.

Cliccate qua sotto:

depressione-da-parco.pdf