euro-1.jpeg

Prima ancora di presentare i video dei motivi da me preferiti, riporto quanto detto dai miei figli pochi giorni fa: “Papà, sei vecchio!”, quasi a sottolineare che - per me - il Festival Eurovisivo della Canzone è rimasto ancorato agli Abba o giù di lì…

Ecco, allora, che qualsiasi brano che si distacchi da quelle melodie diventa automaticamente un qualcosa che esiste, ma… non mi dice niente, cioè non mi trasmette proprio emozioni.

euro-10.jpg

Non posso farci niente se ho quasi 62 anni e se - ad esempio - il motivo del Portogallo mi fa rabbrividire: sono vecchio e non posso apprezzarlo.

euro-9.jpg

Tanto premesso, vi dico che il “Festival Eurovisivo 2019″ sta per cominciare (ed i membri dell’OGAE ITALY” si trovano già a Tel Aviv, da dove andrà in onda la kermesse) e sarà trasmesso inizialmente da RAI 4 (martedì 14 maggio e giovedì 16 maggio  dalle 21.00 alle 23.20), mentre la finale ce la godremo tutta su RAI UNO sabato 18 maggio 2019, dalle 20.35 alle 00.45

Ed ecco a voi i miei brani preferiti, vi basterà cliccare sopra il titolo e verrete automaticamente indirizzati al video corrispondente.

euro-2.jpeg

Prima in assoluto, la Svezia (non potrebbe essere altrimenti) con  John Lundvik che canta “Too late for love” 

euro-3.jpeg

Subito dopo, lo stesso Israele - sarebbe troppo bello ripetesse la permanenza del festival - con il bravissimo  Kobi Marimi  e la sua bellissima, intensissima “Home”   

euro-4.jpeg

Mi piace anche la Gran Bretagna e l’Irlanda, rispettivamente con  Michael Rice e la sua (spirituale) “Bigger Than Us”  

euro-5.jpeg

E poi  Sarah McTernan con il brano “22″

euro-6.jpeg

Ovviamente, anche il nostro Mahmood con “Soldi”, che è fra i favoriti (ve lo immaginate se vince proprio lui?)

euro-7.jpeg

Un’altra eccezione è la Grecia, con la brava Katerine Duska, che interpreta “Better love”

Concludo, ripescando sul “Papà, sei vecchio”: forse sarà così ed i giovani quest’anno sceglieranno altre canzoni ed altri interpreti, ma a me piacciono questi, che ci posso fare…

euro-9.jpeg

Secondo voi chi vince? Vi indirizzo allo spazio di “You Tube” dove potrete ascoltarveli tutti  - questi 41 brani - cliccate qua