“Una canzone per Marion” (Gran Bretagna, Germania 2012)

129_una-canzone-per-marion.jpg

“Marion è una donna che apprezza la vita e la compagnia e ha trovato un nuovo piacere nel cantare con il coro locale degli anziani, diretto dalla giovane Elizabeth. Suo marito Arthur è un burbero e un solitario, disprezza il coro, non capisce suo figlio e non accetta altra compagnia se non quella di Marion. Ma la donna è gravemente malata e Arthur deve prepararsi ad affrontare la solitudine vera, quella che non ha scelto ma che non può evitare”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies” 129_una-canzone-per-marion.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga7.gif

“Un amore all’improvviso” - The time traveler’s wife” (USA 2009)

25_un-amore-allimprovviso.jpg

“Un uomo soffre di un grave disturbo: viaggia nel tempo. E viaggiando viaggiando, si innamora di una bellissima ragazza, ma riuscirà a viverla, questa storia d’amore”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”  25_un-amore-allimprovviso.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccando qua

riga8.gif

“Un amore senza tempo - Evening” (USA 2009)

24_un-amore-senza-tempo.jpg

Anche questo film parla di eternità e del tempo limitato concesso all’amore.

Romantico e con ottimi interpreti.

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies” 24_un-amore-senza-tempo.pdf 

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccando qua

 

riga8.gif

“Un altro mondo” (Italia, Gran Bretagna 2010)

85_un-altro-mondo.jpg

“Andrea è giovane, ricco e mantenuto dagli assegni in bianco di una madre algida e schiava delle buone apparenze. La sua vita attraversa continue notti mondane in compagnia della bella fidanzata Livia, ballerina con problemi di bulimia, e del migliore amico Tommaso, organizzatore di grandi feste a sorpresa e di festini alcolici. Alla vigilia del suo ventottesimo compleanno, riceve una lettera da parte del padre, che gli annuncia di essere prossimo alla morte in un letto d’ospedale a Nairobi”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies” 85_un-altro-mondo.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Un amore sotto l’albero” (USA 2004)

07_un-amore-sotto-lalbero.jpg

Di films sdolcinati per ogni Natale, ne abbiamo visti “a chili”.

Ebbene, questo è tutto fuorché sdolcinato: essenziale, vero, con veri protagonisti,
con storie di persone normali, forse fin troppo nascoste, per Natale.

Vi consiglio di vederlo, questo film: vi introdurrà in un mondo e con persone fin troppo dimenticate.

Ah, dimenticavo: gli attori sono bravissimi.

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies” 07_un-amore-sotto-lalbero.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Una storia vera . The straight story” (USA, Francia 1999)

02_una-storia-vera.jpg

Preparatevi a stare rilassati, perché questo films lo richiede: si viaggia alla stessa velocità del “taglia-erbe”, quindi molto lentamente…

“E’ la storia di un 73enne deciso a far visita al fratello… il viaggio non è facile, il mezzo che ha scelto è un trattore piuttosto malconcio e la strada è lunga… “

 

Il commento lo prendo da www.mymovies.it ma potete vedere il trailer cliccando qua

 

Ottima la fotografia, vi rimarrà nel cuore, la sognerete nelle notti successive, eccovi la scheda di My Movies:02_una-storia-vera.pdf

riga8.gif

“Un bacio appassionato” (Gran Bretagna 2004)

173_un-bacio-appassionato.jpg

“Casim, figlio di pakistani ma nato a Glasgow lavora come dJ in un club. La sua famiglia ha già programmato per lui il matrimonio con una cugina. Ma Casim si innamora di Roisin, l’insegnante irlandese di musica della sorella minore. Da qui nascono i problemi, aggravati dal fatto che Roisin è separata e l’Istituto cattolico in cui insegna pretende da lei una condotta moralisticamente irreprensibile”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 173_un-bacio-appassionato.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

 

riga8.gif

“Unbroken - La via della Redenzione” (USA 2017)

259_unbroken.jpg

“La storia di Louis Zamperini, atleta olimpico ed eroe di guerra americano che durante la Seconda Guerra Mondiale fu catturato e torturato, è stata al centro del film Unbroken diretto da Angelina Jolie. Il sequel racconterà la sua vita dopo il ritorno a casa dalla guerra”

Per la scheda del film, emessa da “Mymovies” cliccate qua

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Un’estate in Provenza” (Francia 2014)

86_unestate-in-provenza.jpg

“Léa, Adrien e il fratellino Théo, parigini, vengono condotti in vacanza per due mesi nella campagna provenzale dalla nonna Irène. Lì vive anche Paul, il nonno olivicoltore, che non hanno mai conosciuto, per via di una vecchia rottura famigliare. Una casa in mezzo al nulla, senza illuminazione notturna, dove si cucina a base di aglio e non si guarda la televisione ma “è lei che guarda noi” - come sentenzia il burbero Paul - non è esattamente quello che Léa e Adrien sognavano per l’estate, ma il luogo, e i suoi abitanti, sapranno sorprenderli”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 86_unestate-in-provenza.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif 

“Un impresa da Dio” (USA 2007)

22_unimpresa-da-dio.jpg

Potrebbe sembrare la solita commedia, il solito film per ragazzi, ma vi invitiamo a saper leggere “fra le righe”: l’uomo - di fronte a Dio ed ai Suoi progetti - è limitato e fragile.

Leggetevi la trama di “Mymovies”:   22_unimpresa-da-dio.pdf

E vedetevi anche il trailer, cliccando qua

riga8.gif 

“Un maggiordomo alla Casa Bianca” (USA 2013)

79_un-maggiordomo-alla-casa-bianca.jpg

“Il film racconta la vera storia di Eugene Allen, un uomo di colore che ha servito, come maggiordomo della Casa Bianca, per 34 anni, a partire dal 1952”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 79_un-maggiordomo-alla-casa-bianca.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Un’occasione da Dio” (GB 2015)

80_unoccasione-da-dio.jpg

“Il pianeta Terra sta per essere distrutto da un gruppo di alieni che si ritengono dotati di una moralità superiore. Come da prassi, prima di passare all’attacco mettono alla prova la specie che intendono estinguere, dandole un’ultima possibilità. Casualmente scelgono uno degli umani che, inconsapevole, sarà investito di un’enorme responsabilità: salvare la Terra”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”:  80_unoccasione-da-dio.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga13.gif

“Un paese quasi perfetto” (ITALIA 2015)

174_un-paese-quasi-perfetto.jpg

“Una volta c’era il lavoro”, recita la voce fuori campo di Silvio Orlando nell’incipit di ‘Un paese quasi perfetto’, e basta invertire l’ordine delle parole per capire che quella che si racconterà è una favola che, per una volta, non vede protagonista un re o una principessa, ma l’assenza di impiego che ha umiliato e desertificato un’intera nazione: quel Paese imperfetto in cui (soprav)viviamo”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 174_un-paese-quasi-perfetto.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Un pizzico d’amore e di magia” (Thoda pyaar, thoda magic - INDIA 2008)

26_un-pizzico-damore-e-di-magia.jpg

E’ proprio come dice il titolo, cioè c’è amore e magia dall’inizio alla fine del film, con in più qualche scena inaspettata, politicamente corretta, anzi correttissima.

Un uomo in carriera investe ed uccide una coppia e, da quel momento, deve occuparsi dei quattro loro figli, ma arriva un angelo custode nelle vesti di una simpatica tata.

Si innamorerà o non si innamorerà di lei, ma soprattutto cosa escogiterà il fato per unire l’uomo e la donna di cui trattasi?

Vedetevi la scheda di “My movies”:  26_un-pizzico-damore-e-di-magia.pdf

Ed anticipatene la visione con questo trailer, cliccate qua

E pure una bella scena di ballo, cliccate qua

riga8.gif

“Un re allo sbando” (B, NL, Bulgaria 2016)

218_un-re-allo-sbando.jpg

“Il Re Nicola III è una persona sola, che ha la netta sensazione di vivere una vita non sua. Insieme ad un regista inglese, Duncan Lloyd, incaricato dal Palazzo di ravvivare l’ingrigita immagine della monarchia, parte per una visita di Stato a Istanbul. Proprio mentre si trova in Turchia arriva la notizia che la Vallonia, la metà meridionale del Belgio, si è dichiarata indipendente. Il Re non si perde d’animo e decide di tornare di tornare rapidamente in patria per salvare il suo regno. Proprio mentre si sta organizzando il rientro, si scatena una tempesta solare che mette fuori uso le comunicazioni e il traffico aereo. I telefoni non funzionano più, gli aerei restano a terra. A peggiorare le cose, la sicurezza turca respinge seccamente la proposta del Re di tornare via terra. Ma il Re non demorde e inizia un viaggio avventuroso attraverso l’est Europa. ”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”, cliccate qua

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Un sogno per domani” (USA 2000)

121_un-sogno-per-domani.jpg

“C’è Haley Joel Osment, il ragazzino del Sesto senso nella parte di Trevor: è ultrasensibile, trascurato dalla madre (Hunt), dunque insicuro e pieno di problemi. Ha un insegnante (Spacey) anche lui triste e totalmente disilluso dalla vita, che gli assegna il seguente tema: “Guardati attorno e sistema ciò che non ti piace”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 121_un-sogno-per-domani.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Un tocco di zenzero” (Grecia 2003)

28_un-tocco-di-zenzero.jpg

Bello, davvero: vi riempirà di immagini, vi farà bella una serata davanti alla tivù (vedendo questo film, ovviamente).

Ve lo consiglio, così come lo hanno consigliato a me (ed avevano ragione).

Ecco un piccolo estratto musicale, cliccate qua

A metà strada fra la Turchia e la Grecia - dove è stato girato - con accenni al 3D, a metà strada fra la gioventù e la malinconia della vecchiaia, meglio dire anzianità.

Se ponete attenzione, durante la proiezione riuscirete anche ad assaporarne gli aromi, a gustarne gli odori.

Eccovi anche la scheda di “My movies”, azzeccatissima:  28_un-tocco-di-zenzero.pdf

Ed ecco anche un altro pezzo, il trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Uomini di Dio” (Francia 2010)

136_uomini-di-dio.jpg

“1996. Algeria. Una comunità di monaci benedettini opera in un piccolo monastero in favore della popolazione locale aderendo all’antica regola dell’”Ora et Labora”. Il rispetto reciproco tra loro, che prestano anche assistenza medica, e la popolazione locale di fede musulmana è palpabile. Fino a quando la minaccia del terrorismo fondamentalista comincia a farsi pressante. Christian, l’abate eletto dalla comunità, decide di rifiutare la presenza dell’esercito a difesa del monastero non senza trovare qualche voce discorde tra i confratelli”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 136_uomini-di-dio.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

riga8.gif

“Upside Down” (Canada 2013)

137_upside-down.jpg

“Due pianeti dell’Universo simili alla Terra. Uno in posizione opposta all’altro tanto da fargli sostituto della volta stellata. Ognuno con la propria forza di gravità e con un’enorme colonna (opera della Transworld società impegnata nello sfruttare le risorse del pianeta che sta sotto) che li collega. Nessun abitante dei due mondi può incontrare direttamente chi vive nell’altro e ogni oggetto che proviene da uno dei due mondi, dopo una brevissima presenza nell’altro, inizia a essere sottoposto a un processo di combustione. Il giovane Adam, che vive nel disastrato pianeta di sotto, un giorno si reca in un luogo proibito situato in prossimità dell’abitazione della zia Becky. Là incontra (ovviamente a testa in giù) la coetanea Eden”

Ecco la scheda del film, emessa da “Mymovies”: 137_upside-down.pdf

Ed ecco il collegamento per visionare l’interessato trailer, cliccate qua

 

riga15.gif